sabato 17 marzo 2012

Il venerdì nero delle tasse: versiamo allo Stato 14,6 mld « IMPRESECHERESISTONO

Il venerdì nero delle tasse: versiamo allo Stato 14,6 mld « IMPRESECHERESISTONO:

Irpef, Iva e altre scadenze: un salasso per 5 milioni di piccoli imprenditori. Allarme di Bankitalia: pressione fiscale più alta dal dopoguerra

Un bel circoletto rosso sul 16 marzo 2012. Giusto per non dimenticare. Dalle tasche dei contribuenti e dai bilanci delle imprese italiane stanno per uscire una valanga di quattrini in direzione dell’Erario.  Il salasso del fisco si abbatte dunque oggi  e tra Iva, trattenute Irpef e tassa sui libri sociali si dovranno versare oltre 14 miliardi nelle casse dello Stato. E se volete trovare un ufficio reclami, basta rivolgersi a palazzo Chigi: sì, perché la responsabilità maggiore della stangata di marzo è  del Governo tecnico guidato dal professore della Bocconi, Mario Monti.
Posta un commento