giovedì 23 febbraio 2012

Prato, ecco il laboratorio degli schiavi cinesi In un video della Guardia di Finanza un immenso stanzone dove si cuce, si dorme, si mangia e si tengono i bimbi




Sono tra le prime immagini dei laboratori clandestini gestiti dai cinesi in Italia. La città è Prato e il filmato mostra il risultato di un’indagine della Guardia di finanza tesa a stroncare il lavoro nero e l’attività illegale dei money transfer. 
Posta un commento