venerdì 23 aprile 2010

Artigiani, 200 ore di lavoro buttate via dietro le scartoffie

DUECENTO ore di lavoro all'anno «buttate» per svolgere gli adempimenti burocratici. E il calcolo effettuato dall'Unione artigiani di Monza e Brianza che, mercoledì, ha partecipato, con il presidente Roberto Formigoni, al tavolo «sul carico burocratico per le imprese». Un peso soprattutto per le piccole imprese, tipiche del settore artigiano. «Il problema è serio e non pi rinviabile conferma il segretario generale dell'Unione Artigiani di Monza e Brianza, Marco Accornero . Siamo consapevoli che occorra intervenire sulla legislazione nazionale, ma anche la Regione deve fare la sua parte.......................
Posta un commento