domenica 21 marzo 2010

Molise: imprese chiudono, ma apparato Regione è in salute

.........“Un necrologio continuo – ha commentato con amarezza Mignelli, elencando realtà imprenditoriali spesso, nel passato, punti di forza dell’economia regionale: “Rer, Proma, Geomeccanica, Manuli, Eta, Ittierre, Solagrital. A Pozzilli e dintorni il nucleo industriale contava 1500 addetti, oggi ne ha solo 500”. Tutti i settori colpiti, dal metalmeccanico al chimico, con “la crisi di aziende che sembravano intoccabili”, dal tessile all’alimentare, con imprese talvolta “con vertici di eccellenza per competenza e professionalità come la Sanstefar”. L’ultima mazzata è piombata sulla Ittierre, grande azienda tessile, “ 800 dipendenti, che da sola rappresenta l’11% del Pil regionale” la quale ha avviato le procedure di cassa integrazione straordinaria, ma di cui non si capisce quale sia la prospettiva futura..............
Posta un commento